Immobili
Veicoli

LUGANOFesta nazionale e non solo allo Swiss Diamond Hotel

12.07.22 - 17:51
La struttura a cinque stelle propone intrattenimento per tutti i gusti nei mesi di luglio e agosto
Swiss Diamond Hotel
Festa nazionale e non solo allo Swiss Diamond Hotel
La struttura a cinque stelle propone intrattenimento per tutti i gusti nei mesi di luglio e agosto
Si può scegliere tra aperitivi e brindisi a bordo lago, escursioni in battello e in mountain bike, eventi musicali e puro ozio

LUGANO - La voglia di divertirsi ha il suo culmine nei mesi di luglio e agosto, complici il caldo, il sole e le tanto sospirate vacanze. Lo Swiss Diamond Hotel di Lugano propone numerose occasioni in cui svagarsi sul lago tra tentazioni gastronomiche di alto livello, musica e fuochi pirotecnici.

In particolare, il primo agosto la Svizzera celebra la sua festa nazionale e lo Swiss Diamond la festeggia con un gran buffet con intrattenimento musicale. La serata si conclude con la partenza in battello dal molo privato del resort per godersi lo spettacolo dei fuochi d’artificio riflessi nell’acqua del Lago di Lugano.

Ogni venerdì nei mesi di luglio e agosto il week end comincia allo Swiss Diamond con un apero-sushi all’aperto presso il Bar Lago. Il 10 agosto, notte di San Lorenzo, si potrà esprimere un desiderio assaggiando i vini proposti nell’evento Calici sotto le Stelle, che comprende un’elegante cena servita al ristorante accompagnata da musica live.

Eventi a Lugano e nella regione:

Musica - La musica d’altronde è il fil rouge di numerose manifestazioni che rallegrano l’estate luganese, iniziando con Ceresio Estate 2022. Quattordici eventi che oltre ad attingere al grande repertorio della musica antica, classica e romantica, danno spazio alle svariate sonorità del secondo Novecento. Non mancheranno le occasioni di ascoltare i corni delle Alpi e strumenti esotici e inusuali come il flauto bansuri e gli altri strumenti della tradizione indostana.

Fino al 6 agosto, il polo culturale LAC presenta dodici eventi serali en plein air di cui sono protagonisti volti, voci e strumenti del panorama musicale e culturale internazionale e regionale.

Escursioni - Durante il giorno si potrà approfittare del bel tempo per scoprire le attraenti località che costellano le rive del Lago di Lugano con escursioni in battello. Chi al battello preferisce la mountain bike potrà seguire uno degli itinerari escursionistici che permettono di scoprire i diversi alpeggi e le capanne che si trovano nella regione della Capriasca, caratterizzata da meravigliosi paesaggi, tranquillità, boschi di betulle, faggi e castagni che ricoprono quasi per intero le alture, ma anche dai segni dell’attività umana attraverso i secoli. Lungo il percorso si potranno assaggiare formaggi, salumi e altri prodotti a km 0 e anche conoscere tutti i segreti della loro produzione.

La vicinanza alla natura è molto spesso sinonimo di montagna, un luogo dove emozioni ed avventura non mancano mai! Le vette del Luganese sapranno rendere uniche le giornate all'aria aperta, grazie a una vasta scelta di attività per vivere esperienze indimenticabili e a panorami mozzafiato su laghi, montagne, valli e città.

Cultura - Le occasioni non mancheranno anche per gli amanti della cultura. Fino al prossimo gennaio il MASI Lugano presenta nella sede di Palazzo Reali significativi capolavori d’arte italiana realizzati tra le due guerre da alcuni tra i più importanti artisti dell’epoca: Carlo Carrà, Massimo Campigli, Giacomo Manzù, Ottone Rosai, Scipione e Mario Sironi.

Relax - I più pigri potranno vivere con tranquillità lo Swiss Diamond Hotel e le sue attrattive, prendere il sole e rilassarsi nella zona attrezzata a bordo lago, in piscina, nella Spa, al Ristorante Lago con l’eccellente cucina dello chef Giuseppe Buono. 

Passeggio - Facendo una breve passeggiata potranno visitare l’antico villaggio di pescatori di Morcote, uno dei più bei borghi svizzeri, con le sue caratteristiche stradine, i portici delle antiche case patrizie, i monumenti architettonici di grande valore e una vegetazione subtropicale lussureggiante. A Morcote si trova anche il Parco Scherrer, definito “Il Giardino delle Meraviglie”. Questo parco-monumento ospita una ricca collezione di oggetti d’arte di svariati paesi e epoche diverse, contornati da una flora subtropicale e di fabbricati e opere d’arte di vario genere provenienti da tutto il mondo, come la copia di un tempio dell’Acropoli di Atene, una palazzina indiana costruita e il tempio egiziano di Nefertiti.

NOTIZIE PIÙ LETTE