LUGANO
24.09.2019 - 12:000

Nuova stagione per Cinema in Tasca

Quattro gli appuntamenti per l'autunno. Si parte il 23 ottobre con "Il ritorno di Mary Poppins"

LUGANO - Anche quest’anno torna la versione autunnale di Cinema in Tasca, la rassegna che offre il meglio del grande cinema ad un prezzo alla portata delle tasche di tutti. La rassegna, organizzata dalla Divisione eventi e congressi della Città di Lugano, in collaborazione con il Cinema Corso, propone una selezione di grandi pellicole passate sullo schermo lo scorso anno.

La prima parte di stagione, in programma dal 23 ottobre al 4 dicembre, prevede la proiezione di 4 pellicole, mentre la seconda parte di stagione, da gennaio a maggio 2020, vedrà alternarsi sullo schermo 10 film premiati nel mondo (il programma verrà reso noto a dicembre). 

La nuova stagione verrà inaugurata mercoledì 23 ottobre con "Il ritorno di Mary Poppins" (USA-GB, 2018), la commedia diretta da Rob Marshall con Emily Blunt e Colin Firth. Ambientato diversi anni dopo il primo film, in questo nuovo capitolo Michael e Jane sono ormai
adulti e, come tutti, alle prese con dei grandi problemi nella vita. A restituire loro il sorriso, però, sarà ovviamente la magica tata Mary Poppins.

Mercoledì 6 novembre, sarà proiettata la pellicola di Clint Eastwood "Il Corriere - The Mule" (USA, 2018). Costretto a chiudere la sua attività imprenditoriale, Stone si ritrova solo e senza soldi. La sua unica possibilità di salvezza è un’offerta di lavoro per la quale è richiesta
unicamente l’abilità di guidare un’auto. Il compito sembra semplice, ma, a sua insaputa, Earl è appena diventato il corriere della droga di un cartello messicano.

Mercoledì 20 novembre, in programma il film diretto da Bradley Cooper "A Star is Born"  (USA 2018). Jackson Maine, un famoso musicista nel momento più basso della sua carriera, si innamora di una talentuosa attrice di nome Ally e si offre di farle da pigmalione nel mondo dello spettacolo. La relazione passionale tra Jackson e Ally si incrina quando la carriera in ascesa della donna oscura definitivamente quella già in declino del compagno.

Chiude la stagione autunnale, mercoledì 4 dicembre, la pellicola di Peter Farrelly "Green BooK" (USA, 2018) che racconta la vera storia di Tony Lip, un buttafuori italo-americano che nel 1962 viene ingaggiato per portare Don Shirley, uno dei pianisti jazz più famosi del mondo,
da New York sino al profondo sud degli USA per un tour di concerti. I due si ritroveranno a stringere un inaspettato legame, aprendo entrambi gli occhi sulla realtà e sul mondo in cui vivono.

Per ciascun film è prevista una doppia proiezione: alle ore 18:00 e alle ore 20:30. Tutti gli appuntamenti si svolgono presso il Cinema Corso.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-12 11:32:46 | 91.208.130.87