Tipress
BERNA
04.12.2017 - 19:410

"Prima i nostri" riceve la garanzia federale

Per Romano, se la legge d'applicazione dovesse violare il diritto superiore o internazionale, questa potrà essere contestata in sede giudiziaria

BERNA - Le modifiche alla Costituzione cantonale ticinese introdotte con l'adozione dell'iniziativa "prima i nostri", lanciata dalla sezione ticinese dell'UDC e sostenuta dalla Lega dei Ticinesi, hanno ricevuto la garanzia federale. Dopo gli Stati, oggi anche il Consiglio nazionale ha dato - tacitamente - il suo benestare.

L'iniziativa popolare ticinese, approvata dal popolo il 25 settembre del 2016, mira a proteggere la manodopera residente e a istituire la preferenza indigena.

Secondo il relatore della commissione preparatoria, Marco Romano (PPD/TI), la modifica costituzionale ticinese non contraddice il diritto federale superiore. La commissione è giunta unanime a questa conclusione, ha spiegato il ticinese.

Il margine di manovra per l'applicazione dell'iniziativa è tuttavia ridotto ma non del tutto escluso, ha sostenuto Romano. Per la consigliera federale Simonetta Sommaruga «è quasi nullo».

Per Romano, se la legge d'applicazione dovesse violare il diritto superiore o internazionale (leggi: libera circolazione delle persone e Convenzione dell'Associazione europea di libero scambio AELS), questa potrà essere contestata in sede giudiziaria.

Nel corso della seduta, il Consiglio nazionale ha senza discussioni concesso la garanzia federale anche alle Costituzioni modificate di Turgovia, Vallese e Ginevra.
 
 

Commenti
 
Danny50 1 mese fa su tio
Ennesima prova che non siamo più padroni in casa nostra, questo é il problema di fondo. Abbiamo sottoscritto con bilaterali e aggregati la svendita della sovranità. Prima i nostri é solo un dettaglio.
Pepperos 1 mese fa su tio
Ora dormiamo sonni tranquilli
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
ticinese
garanzia federale
romano
garanzia
diritto
applicazione
iniziativa
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-16 08:36:03 | 91.208.130.87