BELLINZONA
19.05.2017 - 19:380

Sicurezza, mobilità e scuola sul tavolo del Consiglio Cantonale dei Giovani

BELLINZONA - Sicurezza e libertà, mobilità sostenibile e scuola. Queste sono le tre tematiche principali a cui il Consiglio Cantonale dei Giovani, riunitosi oggi a Bellinzona, dedicherà le proprie attività nel corso del 2017.

Tematiche in parte «legate al mondo giovanile» e in parte alle «scelte politiche» da cui i giovani saranno «interpellati» in futuro, come sottolineato dal Presidente del Consiglio di Stato Manuele Bertoli, intervenuto in apertura dell’assemblea.

«Oltre alla sicurezza sulle strade e nei vari posti pubblici bisogna occuparsi anche della sicurezza sociale per il cittadino. Quest’ultime devono trovare un equilibrio valido per il giorno d’oggi che non è lo stesso che si poteva trovare trent’anni fa» ha proseguito Manuele Bertoli.

Per quanto riguarda la mobilità sostenibile ha precisato che con essa non si intende solo un’esigenza privata. «Qualsiasi mobilità ha un costo, oltre che finanziario anche ambientale, dato che mezzi di trasporto pubblici come treni e bus occupano suolo pubblico e potrebbero disturbare la quiete circostante».

 

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
sicurezza
mobilità
consiglio
giovani
consiglio cantonale
cantonale
scuola
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-22 00:15:29 | 91.208.130.87