Keystone
FORMULA 1
02.12.2017 - 13:110

Ericsson e Leclerc per l'Alfa Romeo Sauber: «È un momento storico»

Svelati altri dettagli dell'affascinante progetto che vedrà il grande ritorno del Biscione - dopo oltre 30 anni - in Formula 1. A fare da cerimoniere il presidente della Ferrari, Sergio Marchionne

ARESE (Italia) - Presentazione in pompa magna per il grande ritorno dell'Alfa Romeo in Formula 1 al fianco della Sauber (ricordiamo cheil nome ufficiale della squadra sarà Alfa Romeo Sauber F1 Team). Livrea bianca con cupolino rosso, questi i colori per il prossimo Mondiale di F1 che vedrà al volante il confermato Marcuss Ericsson e l'esordiente Charles Leclerc, nuovo fenomeno "imposto" o "sponsorizzato" dalla Ferrari. Terzo pilota un altro prodotto di Maranello, Antonio Giovinazzi.

A fare da cerimoniere nel Museo Alfa Romeo che si trova nel Centro Direzionale di Arese, proprio il presidente della Ferrari, Sergio Marchionne che ha fortemente voluto il ritorno del Biscione in F1: «È un momento storico per l'Alfa Romeo e per la F1. L'accordo con Sauber è figlio del rapporto con una scuderia che si è sempre fatta valere e che ha sempre avuto nei giovani un'attenzione come nei desideri del fondatore Peter Sauber. Alfa sarà il capo sponsor del team e condividerà risorse tecniche, ingegneristiche ma anche commerciali», sono state le sue prime parole.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
alfa
alfa romeo
romeo
f1
ritorno
momento storico
ericsson
ferrari
leclerc
alfa romeo sauber
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-19 20:09:40 | 91.208.130.87