Keystone
TENNIS
02.12.2017 - 19:590

Roger e Rafa, «occhio ai ritorni di Djokovic e Murray»

Paul Annacone, ex allenatore di RogerOne: «Se in salute Novak e Andy possono giocarsela alla pari: gli Australian Open saranno un banco di prova importante»

NEW YORK (USA) - Meritate vacanze per il tennis e per Roger Federer in particolare dopo un gran 2017 condito anche dai trionfi agli Australian Open e Wimbledon. In vista del prossimo anno, in cui si rinnoverà la battaglia con Rafa Nadal, le incognite riguardano i ritorni di Novak Djokovic ed Andy Murray dopo i lunghi stop per infortunio.

Interpellato sull'argomento, a dire la sua è stato proprio un ex allenatore di RogerOne, ovvero il 54enne statunitense Paul Annacone: «Non c'è motivo per cui Djokovic e Murray non possano giocarsela alla pari con Federer e Nadal il prossimo anno - ha spiegato a Sport Illustrated - Non so quanto Novak e Andy siano in salute, ma presto lo scopriremo. Gli Australian Open saranno un banco di prova importante, poiché Dokovic e Murray hanno uno stile di gioco che non permette loro di vincere tanti punti "gratis" e ovviamente lo Slam australiano si giocherà al meglio dei cinque set. Se in salute, erano e restano dei grandi giocatori. Il loro è però un tennis produttivo solo se si è al meglio fisicamente».

 

Commenti
 
GI 1 mese fa su tio
Wow mi sembrano le nostre previsioni del tempo della giornata che ci vengono propinate prima del quotidiano...
Potrebbe interessarti anche
Tags
murray
djokovic
andy
novak
australian
rafa
open
australian open
ritorni
salute
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-20 12:27:18 | 91.208.130.86