STATI UNITI
30.10.2017 - 11:000

Solo 742 dollari per il primo film della Weinstein Company dopo lo scandalo

"Amityville: The Awakening" è stato distribuito solo in dieci sale

LOS ANGELES - Continuano a non andare bene le cose per la Weinstein Company, la casa di produzione cinematografia dei fratelli Bob e Harvey. 

Il primo film distribuito dalla compagnia dopo l'esplosione dello scandalo sessuale che ha coinvolto Harvey (e in misura minore Bob) è stato un vero fiasco. Tmz riferisce che "Amityville: The Awakening", con protagonista Bella Thorne, ha incassato solamente 742 dollari dopo essere stato distribuito in sole 10 sale cinematografiche.

Si tratta di un film girato addirittura nel 2015, la cui data di uscita è slittata nel tempo fino ad ora. Non è chiaro se il flop sia dovuto allo scandalo Weinstein o se questo horror - tra l'altro trasmesso gratis su Google Play - sarebbe stato un disastro comunque.

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
film
weinstein
scandalo
dollari
weinstein company
primo film
company
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-16 20:21:38 | 91.208.130.87