SEGNALACI mobile report
focus
Ticino Turismo
CANTONE
21.08.2017 - 07:000

Mangiare, bere e passeggiare in Ticino: tutti gli eventi di fine agosto

Cantine aperte, feste, pranzi al mulino, cene etniche e aperitivi al grotto: ecco gli appuntamenti più gustosi organizzati nel Cantone da qui all'inizio di settembre

 

In questi giorni di fine agosto, sono impegnato giorno e notte non solo con il mio ristorante, il Ciani, ma anche con il Villaggetto di Piazza Manzoni, un appuntamento lungo un mese con lo street food, con la musica e con gli spettacoli nel cuore di Lugano.
Questo non vuol dire, però, che non ci siano tante altre eccezionali opportunità per esplorare, anche enogastronomicamente, il nostro territorio. Ecco allora una breve rassegna di quello che non dovreste perdervi da qui a fine mese, su e giù per il nostro bel Ticino.

Avete mai provato l'asino? A Coldrerio, alla fine di questa settimana, si terrà una sagra etnica basata sui cibi e le tradizioni del Marocco, la Sagra de l'Asan.
L'appuntamento si svolgerà da mercoledì 23 a sabato 26 e verte anche su incontri, conferenze, spettacoli tradizionali e menù tipici, per poi concludersi con una cena a base di stracotto di asino con polenta, accompagnato da grigliate, luganighetta ed entrecôte.

Dall'etnico alla più tipica degustazione nostrana, con la 6a edizione di “Gusta il borgo” di Ascona, sabato 26 agosto. Come gli altri anni, si tratterà di una escursione in mezzo alla natura a tema enogastronomico, con tappe lungo il lago e nel bosco presso alcuni produttori locali. Spero abbiate prenotato perché i posti, a numero chiuso, sono già andati a ruba!

Il giorno dopo la passeggiata di Ascona, il Mulino di Bruzella, uno dei più antichi del Mendrisiotto e in attività con la nuova gestione da 21 anni, propone un pranzo insieme per festeggiare ancora una volta i restauri, la rimessa in funzione e la ripresa dell'attività artigianale del mulino. In particolare si potrà assaggiare come ogni anno la polenta a base della varietà indigena di mais “Rosso del Ticino”, accompagnata da altri prodotti squisitamente nostrani.

Neanche il tempo di riprendersi, che si potrà correre tutti a “Per Bacco!”, la Festa della Vendemmia di Bellinzona, che si svolgerà dal 30 agosto al 2 di settembre: un'occasione studiata specificamente per promuovere la viticoltura e il vino locali, e, soprattutto, aperta a tutti e adatta anche alle famiglie.

Praticamente in contemporanea con l'evento precedente, il primo settembre si svolgerà poi un'altra passeggiata enogastronomica, la MangiaBiasca, che si terrà all'interno del centro storico di Biasca e fino alla cascata di Santa Petronilla, attraverso otto tappe di degustazione. Gran finale all'ex Arsenale con pranzo a base di polenta, raclette vallesana, mortadelle e altri prodotti tipici.

Sempre lo stesso giorno, dopo aver passeggiato per Biasca, potrete un salto nel pomeriggio a Mendrisio per “Il Tappo alle cantine”, ancora un momento di degustazione di vini locali e prodotti nostrani genuini. I grotti della città saranno a disposizione per la cena, mentre le cantine private saranno aperte per assaggiare e acquistare i prodotti della casa.

Insomma, questo agosto e la bella stagione vanno concludendosi: il mio consiglio è di non perdere le giornate di sole per girare un po' il nostro stupendo Cantone e godere di natura, delle sue bellezze e dei nostri prodotti migliori!

Buon appetito e buon lavoro a tutti!

Questa rubrica è sponsorizzata dal Ciani Ristorante Lugano

 

Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-17 21:26:26 | 91.208.130.87