SEGNALACI mobile report
focus
MangiarSano
16.01.2017 - 10:000

Cavolo: più ferro della carne e più calcio del latte

Uno degli alimenti più buoni e completi che madre natura abbia mai creato: il cavolo. Un ortaggio spesso sottovalutato, ma che se cucinato da una persona esperta ha un sapore squisito oltre ad avere una quantità di benefici per il nostro organismo senza pari. In primis, il cavolo ha proprietà anti-infiammatorie: tali infiammazioni causano, a lungo andare, patologie come artrite, malattie cardiologiche e autoimmuni, oltre ad alleviare i dolori più comuni.

Inoltre, aspetto che in molti ignorano, il cavolo ha un quantitativo di ferro per calorie più alto della carne stessa: a parità di calorie, un cavolo contiene più ferro di una bistecca. E questo vale anche per il calcio, un cavolo ha più calcio per caloria del latte stesso.

Senza considerare i grandi quantitativi di vitamina C e di fibre, alimento che solitamente tendiamo a sottovalutare, quando invece ne avremmo bisogno per non andare incontro a problemi digestivi e cardiaci, o a patologie più gravi come un tumore. Una normale razione quotidiana di cavolo assicurerebbe al nostro organismo circa il 5% del fabbisogno giornaliero.

(sponsor rubrica: www.mrsmile.ch, frutta & snack in ufficio)

 

Tags
cavolo
ferro
calcio
latte
carne
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-22 04:44:31 | 91.208.130.87