SEGNALACI mobile report
focus
MICROSTIMOLAZIONE
04.01.2017 - 13:370

Needling, pungersi per ringiovanire

Un rullo con dei micro-aghi, totalmente indolori, avvia un processo di riparazione della pelle

 

Una stimolazione esterna che va a riavviare il processo naturale di autoriparazione della pelle. È il needling, tecnica di bellezza che sta riscuotendo un grande successo per una precisa ragione: si può praticare anche a casa, da sole, senza recarsi in un centro estetico.

Il needling si pratica con uno strumento chiamato dermaroller, ovvero un micro-rullo dotato di micro-aghi in titanio della grandezza di appena 0.5 millimetri. Questi operano delle vere e proprie micro-perforazioni - completamente indolori -  che avviano un meccanismo naturale di riparazione dei tessuti. In particolare, secondo gli inventori del needling, con questa tecnica si stimola la produzione di collagene e l’attività dei fibroblasti, un processo che potenzia l’ossigenazione dei tessuti in soli due o tre trattamenti.

Il needling, dunque, è una tecnica poco invasiva, che permette di cancellare inestetismi come piccole cicatrici o macchie cutanee dovute all’invecchiamento.    

Visita Caracalla

 

Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-16 22:27:14 | 91.208.130.86