SEGNALACI mobile report
focus
LA NOVITA'
03.10.2016 - 13:000

Shag, una grinta anni ’70

L’ultima moda in fatto di acconciature trova ispirazione nei mitici Seventies

 

Si chiama shag ed è la nuova tendenza in fatto di acconciature per l’autunno-inverno. Non si tratta, in realtà, di una novità assoluta: l’ispirazione per questo nuovo taglio arriva da uno dei decenni più iconici della storia dell’uomo contemporaneo, i mitici anni ’70. Si tratta, in sostanza, di un taglio di media lunghezza che dona un’immagine ricca di grinta alle donne che lo sfoggiano: l’impronta è quella delle rockstar dei Seventies.

Le lunghezze del taglio sono scalate, con capelli più corti ai lati del viso e sulla sommità dell’acconciatura, e più lunghi, invece, nella parte posteriore. A caratterizzare lo shag è appunto il gioco di asimmetrie che dona un look molto originale. L’elemento che più esalta queste differenze è la frangetta, spesso netta e geometrica.

Di primo avviso può sembrare un taglio non per tutte, complicato da portare e da realizzare ogni giorno, ma invece si tratta di un’acconciatura piuttosto comoda, oltre che di gran voga: al momento, infatti, sono tante le star che si sono lasciate conquistare dallo shag, da Taylor Swift a Winona Ryder. 

Visita Caracalla

 

Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-21 23:16:31 | 91.208.130.87