SEGNALACI mobile report
focus
LA TECNICA
13.06.2016 - 15:470

Vacuum therapy, per un lato B da urlo

Un sistema all’avanguardia permette di modellare il fondoschiena senza sforzi

 

La via più sicura per avere un “lato B” è spendere ore e ore in esercizi in palestra o darsi ad attività sportive anche più faticose. Chi, però, vuole recuperare il tempo perso o semplicemente non ha la possibilità di dedicarsi a modellare curve del proprio fondoschiena ha, adesso, una nuova strada da percorrere. Si chiama vacuum therapy ed è un sistema messo a punto dal salone di bellezza Sculpting Goddess di Miami: totalmente indolore e per nulla invasivo, permette di ottenere glutei scolpiti senza sforzi.

In sostanza, la vacuum therapy consiste nell’utilizzo di un macchinario chiamato VAC, costituito da un generatore e da una ventosa particolare, in grado di esercitare una cosiddetta “pressione negativa” sulle natiche. Questo processo permette di fatto di smuovere il grasso accumulato sul fondoschiena e rimodellarlo secondo il proprio gusto.

Nei 45 minuti di media di una seduta, il VAC elimina le cellule adipose più profonde, stimolando la circolazione linfatica e sanguigna e sostituendosi, così, a ore di lavoro in palestra. Riduce inoltre la cellulite e assicura una pelle più soda. Un vero toccasana per il proprio “lato B”, rigenerato e paragonabile a quello di una “fitness addicted”. 

Visita Caracalla

 

Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-16 08:19:00 | 91.208.130.87