SEGNALACI mobile report
focus
Previdenza con un potenziale di rendita ancora maggiore.
Paid Post
20.06.2016 - 07:000

Risparmiare oggi per la tranquillità di domani

Oggi, chi desidera risparmiare per la pensione non ha vita facile. I bassi tassi d’interesse sui conti di risparmio e la riduzione dell’aliquota di conversione rendono la previdenza interessante solo

Tassi d’interesse ai minimi

Il persistere di interessi bassi rende difficile per i titolari di fondi di previdenza accumulare capitale o conseguire un rendimento attraente a lungo termine. Di conseguenza, gli investitori sono alla ricerca di alternative.

 

Situazione previdenziale

Per poter mantenere anche in futuro lo standard di vita odierno, i pensionati di domani devono occuparsi per tempo della propria previdenza privata. Le frequenti riduzioni del tasso d’interesse tecnico, nonché dell’aliquota di conversione della previdenza professionale, ampliano sempre di più la lacuna previdenziale.

 

Sfruttare le opportunità di rendimento

Per attenuare la minaccia di perdite in ambito previdenziale, sempre più risparmiatori sfruttano le opportunità di rendimento offerte dai mercati di capitali. Gli averi previdenziali confluiscono nei fondi d’investimento, con cui è possibile ottenere un rendimento maggiore rispetto a quello di un conto di risparmio. A tale scopo i fondi investono in azioni, obbligazioni, immobili, materie prime e titoli del mercato monetario.

 

Perché le azioni?

Negli anni passati le azioni hanno permesso di ottenere un rendimento maggiore rispetto ai titoli a reddito fisso. Tuttavia, l’investimento in azioni è legato a un maggior rischio, ovvero a maggiori oscillazioni del valore, che possono essere attenuate soltanto con un orizzonte d’investimento più lungo. Sebbene i rendimenti ottenuti in passato non costituiscano una garanzia per il futuro, un confronto a lungo termine dimostra che in passato gli investimenti in azioni hanno fruttato molto di più rispetto a quelli in titoli a reddito fisso. Pertanto, in generale, chi investe a lungo termine dovrebbe poter contare su un rendimento più alto come ricompensa per il rischio assunto. In questo va considerato il profilo personale dell’investitore.

 

Possibilità di rendimento maggiore

Per gli investimenti in fondi di previdenza del 2o pilastro e nel 3o pilastro esiste di norma una quota di azioni massima pari al 50%. Ora PostFinance offre un fondo di previdenza gestito passivamente con una quota di azioni del 75%. Ciò è possibile poiché il patrimonio della fondazione continua a presentare un’adeguata diversificazione e ci si espone a un rischio complessivamente adeguato agli scopi di previdenza. Con il lancio di questo fondo, i clienti di PostFinance con un conto previdenza 3a possono beneficiare di possibilità di rendimento ancora maggiori, senza pagare alcuna commissione d’emissione o diritto di deposito.

 

Per saperne di più sui fondi di previdenza di PostFinance

 

 

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Potrebbe interessarti anche
Tags
azioni
rendimento
previdenza
fondi
postfinance
lungo termine
rendimento maggiore
investimento
domani
fondi previdenza
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-21 07:28:14 | 91.208.130.86