Keystone
SVIZZERA
04.12.2017 - 10:340

Pil svizzero: la crescita maggiore a Neuchâtel

È quanto afferma l'Ufficio federale di statistica analizzando dati del 2015

NEUCHÂTEL - l pil svizzero ha conosciuto un andamento differenziato a seconda dei cantoni, soprattutto a causa dell'eterogeneità delle varie strutture economiche: lo afferma l'Ufficio federale di statistica (UST) sulla base di dati che risalgono al 2015.

Nell'anno in rassegna l'economia elvetica ha registrato a prezzi correnti una progressione dell'1,2%, in rallentamento rispetto al +2,4% del 2014: hanno fatto da traino commercio all'ingresso, servizi assicurativi e sanitari, mentre sono risultati in difficoltà banche e industria manifatturiera, in considerazione dell'abbandono della soglia minima di cambio con l'euro.

Le variazioni più alte sono state registrate a Neuchâtel (+4,4%), Sciaffusa (+2,9%), Svitto (pure +2,9%), Zugo (+2,8%) e Zurigo (+2,5%), cantone quest'ultimo che rimane il principale motore dell'economia svizzera. Chiaramente sopra la media nazionale pure Lucerna (+2,1%) e Uri (+2,2%).

Negativi invece Grigioni (-1%), Giura (-1%), Ginevra (-0,9%) e Argovia (-0,5%). In Ticino la variazione è stata di +0,4%.

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
neuchâtel
pil svizzero
pil
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-18 06:29:25 | 91.208.130.87