ITALIA
19.05.2017 - 11:220

Stazione di Milano: sul giovane indaga anche un pm antiterrorismo

Il 20enne ha aggredito due militari e un agente

MILANO - È al lavoro anche un pubblico ministero della squadra dell'antiterrorismo milanese nell'ambito delle indagini sull'accoltellamento da parte del 20enne italiano di origini nordafricane di due militari e un agente ieri sera alla stazione Centrale di Milano.

Mentre il pubblico ministero di turno sta per inoltrare all'ufficio giudici delle indagini preliminari (gip) la richiesta di convalida dell'arresto e di misura cautelare in carcere per il giovane (l'interrogatorio di garanzia davanti al giudice non dovrebbe tenersi prima di domani), il pool antiterrorismo sta cercando di capire se il ragazzo avesse o meno contatti con l'ambiente del radicalismo islamico. L'accusa contestata è di tentato omicidio.
 

 

Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
milano
antiterrorismo
stazione
giovane
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-22 00:17:19 | 91.208.130.86