screenshot Youtube
INDIA
21.04.2017 - 08:160

Da 504 kg a "soli" 250 in poche settimane

Dopo un intervento di chirurgia bariatrica, la donna più pesante del mondo ha perso rapidamente metà del suo peso

MUMBAI - Eman Ahmed Abd El Aty, la donna egiziana ritenuta fino a tre mesi fa la persona più pesante al mondo, ha perso quasi 250 dei 504 chili del suo peso iniziale grazie al trattamento ricevuto nell'ospedale Saifee di Mumbai. Lo ha comunicato alla tv Zee News il chirurgo Muffazal Lakdawala.

Sottoposta ad un intervento di chirurgia bariatrica il 7 marzo la donna, che ha 36 anni, ha in poche settimane ottenuto una vistosa riduzione della sua massa corporea e mercoledì i sanitari hanno messo a disposizione dei media un video di una Eman "più magra e più felice" seduta su una sedia a rotelle.

Ad Alessandria, in Egitto, dove risiede, Eman giaceva su un letto speciale da 24 anni ed era incapace di mangiare da sola e perfino di sollevare le braccia. Ma ora i medici indiani sostengono che la situazione è molto migliorata: «Può finalmente usare una sedia a rotelle e restare seduta per un periodo di tempo più lungo, qualcosa che prima faceva parte di un sogno».

Grazie a questo anche i parametri prima molto alterati di cuore, reni, polmoni e del livello dei fluidi, sono sotto controllo, anche se ad Eman vengono ancora somministrati farmaci.

Il processo di perdita di peso continua ed ora i medici attendono che la donna riduca il suo volume fino al punto di poter entrare in un macchinario per realizzare una tomografia assiale computerizzata (Tac) che aiuti a capire l'origine di una paralisi che presenta sul lato destro del corpo.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche ... (beta)
Tags
eman
donna
poche settimane
peso
settimane
Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2017-11-18 16:47:05 | 91.208.130.87