Oggi in Ticino
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

LUGANO

21/04/2017 - 06:45

Zampe tagliate di netto nel Malcantone

Da una segnalazione sui social emergono numerosi casi analoghi. Giallo sull'origine dei resti

Facebook Sonia Foraboschi-Locatelli
0
0
GALLERY | 1 immagine

LUGANO - «Oggi ho chiamato il guardiacaccia di zona per segnalare la zampa di capriolo segata di netto che ha trovato il mio cane Tobia». È un ritrovamento macabro e singolare quello fatto da Sonia Foraboschi-Locatelli nei boschi del monte Mondini. La donna, su Facebook, mostra i resti in questione chiedendo di condividere e segnalare episodi analoghi.

In poche ore - come riferisce il CdT -, grazie alle 76 condivisioni del post si è passati da uno a sei arti rinvenuti nel Malcantone nelle ultime settimane.

Resta ora da chiarire se si tratti di bracconaggio o altro. È al vaglio anche l'ipotesi dell'addestramento di cani da traccia. «Tre settimane fa la Società cani da traccia del Canton Ticino ha fatto un'esercitazione proprio nella zona del monte Mondini - spiega il capo servizio guardie Fabio Croci -. Di principio le carcasse usate per allenare i cani vengono rimosse dopo ogni esercitazione, ma può succedere che animali come volpi, tassi o cinghiali le spostino per cibarsi». In ogni caso Croci spiega che non è esclusa nessuna delle due ipotesi. Quindi assicura: «il guardiacaccia sta monitorando la situazione».


Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 05:10:48
Tutte le notizie in Ticino del 28/05/2017 - 0 Notizie