Oggi in Estero
News
NOTIZIA FLASH 
Trasmissione Live 

STATI UNITI

19/05/2017 - 21:00

Attacco hacker, «le accuse a Pyongyang sono ridicole»

«Ogni volta che accade qualcosa di strano lo stereotipo degli Stati Uniti e delle altre forze ostili è scatenare campagne contro Pyongyang», ha spiegato ai giornalisti Kim

Keystone
0
0

PYONGYANG - Per la Corea del Nord il sospetto collegamento tra Pyongyang e l'attacco hacker che ha colpito 300 mila computer in 150 Paesi del mondo «è ridicolo»: lo ha detto il vice ambasciatore nordcoreano all'Onu, Kim In Ryong, durante una conferenza stampa al Palazzo di Vetro.

«Ogni volta che accade qualcosa di strano lo stereotipo degli Stati Uniti e delle altre forze ostili è scatenare campagne contro Pyongyang», ha spiegato ai giornalisti Kim.

Ad affermare il sospetto collegamento sono stati gli esperti americani di Symantec e Kaspersky Lab, secondo cui ci sono similitudini tra il codice individuato nel ransomware WannaCry, il software usato dagli hacker, e quelli utilizzati dal Lazarus Group, un gruppo di pirati informatici ritenuti al servizio della Corea del Nord.


Copyright © 1997-2017 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 16:34:04
Tutte le notizie in Estero del 28/05/2017 - 21 Notizie